Città Fluttuante

Semipiano creato da Oshan in cui un’imponente città galleggia nel vuoto, sorretta solo da una zolla di terra.

Al suo centro vi è una torre con in cima una sfera infuocata, che riscalda e illumina la città di giorno. Durante la notte, la sfera si spegne, creando un’atmosfera notturna molto realistica.

Una bizzarra conseguenza della creazione della sfera è che questa secerne un liquido viscoso, poi soprannominato Nettare della Città Fluttuante. Fu Oshan stesso a scoprirne le proprietà, e creò un pozzo sotto la torre, in modo tale che si raccogliesse lì e fosse fruibile per gli abitanti.

Coloro che arrivano dall’esterno devono meritarsi il Nettare, altrimenti tutti i malati arriverebbero alla Città Fluttuante per cercare una cura, e ciò interromperebbe gli equilibri del Faerun. Periodicamente dunque vengono organizzati eventi con in palio il Nettare per coloro che risiedono fuori dalla Città Fluttuante.

Quando Oshan fu ucciso, il controllo della Città passò ad Olomar, e successivamente all’Accademia di Magia dopo che il party sconfisse il Campione di Boccob.

Posti visitati
Accademia di Magia
Mela d’Oro

PNG incontrati
Eiven
Olomar
Marual
Kerea

Città Fluttuante

Città Fluttuante Vereos